IL GREEN PASS PER ENTRARE IN BIBLIOTECA

Come stabilito dall’art. 3 del Decreto Legge n. 105 del 23 luglio 2021, a partire dal 6 agosto l’accesso in Biblioteca sarà consentito esclusivamente alle persone munite di Certificazione verde Covid-19 in corso di validità, da esibire all’ingresso unitamente a un documento di identità. Tale documentazione sarà oggetto di controllo (anche tramite l’app VerificaC19) da parte del personale addetto all’ingresso.

Le certificazioni ammesse (in formato digitale o cartaceo) devono attestare una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19: il certificato è valido per coloro che hanno ricevuto la prima dose a partire da 15 gg. da quella data fino alla data prevista per la seconda dose; il certificato è valido per 9 mesi per coloro che hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino anti-Covid-19 (o l’unica dose per vaccini che ne prevedano una sola);
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi: il certificato è valido per coloro che hanno contratto il virus e sono risultati guariti, per 6 mesi dalla certificazione di guarigione.

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Per tutte le informazioni sul Green Pass e come ottenerlo: https://www.dgc.gov.it/web/

Per le modalità di prenotazione ingresso e richiesta dei documenti si rimanda alla pagina dedicata del sito della Biblioteca.

Vai ad inizio pagina