Categoria: Eventi passati

17 maggio – ‘900 TOSCANO DA RILEGGERE: i manoscritti di DIARIO DI UN PARROCO DI CAMPAGNA di Nicola Lisi e VILLA BEATRICE di Bruno Cicognani

Venerdì 17 maggio 2024 ore 10.30 Biblioteca Marucelliana Firenze Il realismo esistenziale di Bruno Cicognani e il magico quotidiano di Nicola Lisi: la voce di due protagonisti nello straordinario concerto, oggi sottovalutato (se non dimenticato), della grande narrativa toscana del Novecento. L’incontro sarà un’occasione unica per poter seguire da vicino la nascita dei due romanzi, […]

Mostra: ARCO TESO. LA MUSICA A FIRENZE AL TEMPO DEI “CANTI ORFICI”

Esposizione 9 maggio 2024/20 settembre 2024 – Sala mostre Lun., mer., ven.:  8.30 – 14.00 Mar., giov.:  8.30 – 17.00   INAUGURAZIONE Giovedì 9 maggio ore 17.30   A seguire venerdì 10 maggio ore 17.30 presentazione della Trilogia campaniana di Alessandro Magini Preludio scordato della sera Il 9 maggio 2024 alle ore 17.30 presso il […]

7 maggio – Presentazione del libro di Paola Maresca I MEDICI E IL GIARDINO DI BOBOLI

Martedì 7 maggio 2024 ore 17.30 Biblioteca Marucelliana Firenze Nel 1550 Eleonora di Toledo, consorte di Cosimo I de’ Medici, acquistò dai Pitti l’omonimo palazzo posto sulla riva sinistra dell’Arno, con annessi Orti, destinato a diventare la nuova residenza della famiglia. Progettato da Niccolò Pericoli detto Tribolo, il giardino, che si distendeva sulla vasta superficie […]

2 maggio – Presentazione del volume di Giorgio Scianna: SENZA DIRLO A NESSUNO

Manish ha sedici anni e vive insieme al padre, che piú che un genitore sembra un coinquilino distratto. La sua vita a Londra è quella che vorrebbe qualsiasi sedicenne: nessun divieto, nessuna raccomandazione, nessuna domanda quando rientra a casa. L’ideale per lui, che è cosí taciturno. Finché una mattina d’estate, all’insaputa di tutti, prende un […]

18 aprile. Presentazione del libro di Giuseppe da Fiorenza: RELAZIONE DELLE MISSIONI E DELL’ISOLA DELL’ELBA a cura di Fabrizio Fiaschi

Giovedì 18 aprile 2024 ore 17.30 Biblioteca Marucelliana Firenze Una relazione fatta alla fine del Seicento da due frati cappuccini in viaggio per conto di Cosimo III de’ Medici all’isola d’Elba per le Sante Missioni ma anche per il Principato di Piombino e la zona spagnola di Portolongone. Il frate cappuccino Giuseppe da Fiorenza, oltre […]

18 aprile. Conversazioni musicali alla Marucelliana. TURANDOT di GIACOMO PUCCINI

Presentazione delle opere in cartellone STAGIONE SINFONICA E LIRICA 2024 «Turandot» di Giacomo Puccini in scena al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino 21 aprile-3 maggio 2024 Biblioteca Marucelliana Sala Conferenze con ingresso da via Cavour 71r giovedì 18 aprile 2024, ore 16.30 a cura di SILVANO SANESI Continuano anche per il 2024 gli appuntamenti della […]

11 aprile. Presentazione del libro: “LA VIA DELLE API. Lettura, scrittura, midrash”

“– La via delle api? – La via delle api è in ebraico derekh hadvorim. La parola derekh significa via, cammino, percorso, ma significa anche modo, nel senso di modo di fare, abitudine. Quindi l’espressione diventa anche la maniera delle api. Ma derekh significa ancora attraverso. E abbiamo un’altra variazione: attraverso le api, o per mezzo delle api. – Ma cosa c’entrano le api con le parole? – Api è […]

19 MARZO: 30 X 30 | TRENTA compositori per festeggiare i TRENTA anni dall’istituzione della cattedra di fisarmonica al Conservatorio di Firenze

Trenta compositori, tra cui la star della fisarmonica Richard Galliano, per festeggiare i trent’anni dall’istituzione della cattedra di fisarmonica presso il Conservatorio di Firenze. Presentazione del CD a cura di Ivano Battiston. Interverranno alcuni compositori che hanno scritto a titolo amichevole un breve brano per fisarmonica sola e alcuni studenti ed ex studenti che hanno registrato […]

21 marzo: Presentazione del volume di Franz Kafka DESCRIZIONE DI UNA LOTTA

“Descrizione di una lotta” (Beschreibung eines Kampfes) rappresenta per più di un verso un paradosso e un unicum nell’universo della scrittura kafkiana. Un paradosso perché quasi sicuramente la prima stesura (1904/05) costituisce l’opera prima, ancorché rimasta inedita, dell’autore praghese; ma altresì un inizio, un principio non destinato a una prosecuzione e tanto meno a uno […]

Vai ad inizio pagina